lunedì 22 febbraio 2010

Emma a Magliano

Un pomeriggio indimenticabile. Il candidato alla presidenza della Regione Lazio del centrosnistra Emma Bonino è stata ospite nella sala consiliare di Magliano. Un segnale forte di tutto il centrosinitra verso la nostra terra. La candidata ha detto parole chiare su ospedale, no al nucleare e semplificazione delle attività burocratiche. Per il circolo del Pd di Magliano si è trattato di un grande segnale. Lavoreremo al massimo per una vittoria, possibile, di Emma. Nel bene di Magliano. Ma una serata come quella di domenica 21 febbraio deve essere considerata anche uno spartiacque tra quello che è stato e quello che sarà: nella Regione Lazio, nel nostro partito e a Magliano. Ecco il video della serata proposto da Radio Radicale.

Abbiamo voluto riproporre per intero la giornata di domenica 21 febbraio 2010, che ha visto protagonista a Magliano Sabina la candidata del centrosinistra alla carica di governatrice della Regione Lazio, Emma Bonino. Nel suo intervento la Bonino ha toccato argomenti quali l'assurdità dell'istallazione di una centrale nucleare nella Valle del Tevere, e l'alternativa valida rappresentata dalle fonti di energia rinnovabile, il problema legato alla sanità laziale e ai costi di quest'ultima, ponendo l'accento sul buco di 9,9 miliardi di euro lasciato dalla scellerata giunta Storace, passando infine sull'importanza dello sviluppo socio economico dei territori circostanti la capitale, che si manifesti attraverso la valorizzazione delle singole specificità.

All’evento elettorale erano presenti anche i consiglieri regionali uscenti del Pd Perilli e Massimi, il presidente della Provincia Melilli, il vicepresidente Pastorelli, il coordinatore provinciale Giuseppe Rinaldi (Pd) e Luciana Surico, candidata per i Verdi.


2 commenti:

  1. Francesco Di Basilio1 marzo 2010 16:28

    Sarà un mese di lavoro intenso con un unico obiettivo Emma Presidente della Regione Lazio, perchè al solo pensiero di far tornare Storace e i suoi amici tremano i polsi (10Mld di Euro di debito sanjitario prodotto durante il suo "eccellente" mandato).
    Se vogliano dare un futuro certo alla nostra Regione dobbiamo tutti impegnarci per la Bonino
    Noi del PD di Magliano lo faremo con tutte le nostre capcità e tutte le nostre forze

    RispondiElimina
  2. chissà cosa si aspettano dal comune

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione