venerdì 26 marzo 2010

Continua il disagio




Qualche giorno fa un nostro lettore ci ha inviato alcune immagini riguardo la situazione della frana di Viale Veneto Lotti. A due settimane circa dalla chiusura del traffico in quella zona possiamo documentarvi con altre immagini l'evoluzione della situazione e gli zero provvedimenti presi a riguardo.
Come possibile notare dalle immagini il mantello d'asfalto è rimasto privo del sostegno di terreno sottostante, franato a causa di uno sciagurato taglio di alberi per nulla controllato, nemmeno dalle autorità preposte. Come se non bastasse (vedi immagine 2) altre zone della stessa tratta stradale sono state episodio di tagli indiscriminati che l'amministrazione sembra aver avvallato con tacito assenzo, mancando nel doveroso controllo, e mettendo a rischio la situazione dell'area soprastante. Ricordiamo che nonostante il transennamento e la chiusura del traffico segnala, siamo stati testimoni di episodi di transito veicolare su un tratto di strada in chiaro stato di dissesto. Infine sono giunte segnalazioni al capo della polizia municipale affinchè si prendessero i doverosi provvedimenti a questa situazione che sta prendendo pieghe pericolose per l'incolumità dei cittadini: infatti la strada parallela, che scende a senso unico verso le strutture sportive, è stata ieri per ben 3 volte soggetta a traffico nel senso opposto facendo correre il rischio ad altre persone di causare pericolosi incidenti.Per l'ennesima volta, dalle pagine di questo blog, ci sentiamo portavoce di un malcontento generalizzato nella zona e rilanciamo l'invito a trovare degna soluzione.
In un paese come il nostro dove si sta puntando alla salvaguardia dell'ambiente e all'ordine, queste sono grandi mancanze che non possiamo permetterci, e che ancora una volta fanno di quelle parole solo le solite frasi di circostanza.

6 commenti:

  1. Ma scusate non ci sono a magliano "ispettori ecologici"? credevo che ci fosse, qualcuno che andasse in giro con macchinetta fotografica, per segnalare questi scempi provocati dalla natura e dall'uomo!!o escono fuori in primavera per andare in camporella??

    RispondiElimina
  2. Quelle frane non sono altro che avvisi che precorrono i tempi in cui franerà anche questa
    amministrazione.

    RispondiElimina
  3. Tra poche franerà l'amministrazione, questi sono soltanto avvisi premonitori.

    RispondiElimina
  4. Ispettore Ecologico26 marzo 2010 23:05

    Abbiate pazienza.
    A giorni ci risentirete.
    E come!

    RispondiElimina
  5. SOLO CHIACCHIERE........

    RispondiElimina
  6. stamattina ho assistito a un camion che usciva contromano dalla salita, se veniva giu un motorino lo aveva ammazzato.

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione