giovedì 18 marzo 2010

Lavori in centro: la protesta (isolata?) di un commerciante



















Clicca sulle immagini per ingrandire

28 commenti:

  1. Sarà davvero una Pasqua magra per coloro che riversano le loro aspettative di maggior guadagno proprio in prossimità di feste quali la Pasqua.
    Allora se hanno votato questi dilettanti ben gli sta, se invece no, allora non resta altro che allargare tale protesta e chiederne le dimissioni poiché prima lasciano, meno danni faranno in futuro.

    Hai fatto bene Famiano! cerca però attraverso la tua associazione di categoria allargare tale protesta perché i problemi non sono soltanto tuoi, ma di tutti i commercianti del centro storico.
    La solidarietà l'avrai.

    RispondiElimina
  2. Potevate far spostare le strade e le piazze in modo di far fare i lavori e poi riportarle dov'erano. A Gallese hanno fatto così quando hanno rifatto tutto il centro storico. Lì si che sanno fare le cose no come a Magliano.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ma vergongnate imbecille, si poteva benissimo sospendere per tempo i lavori e riprenderli dopo le feste.
    Troppo complicato per i cervelli come il tuo.

    RispondiElimina
  5. ma è lo stesso commerciante che si è visto allagare il negozio alla prima grossa piovuta a cui era stato promesso di risolvere la situazione?

    RispondiElimina
  6. Che sia la volta buona che i commercianti di magliano escono allo scoperto e dicono quello che pensano,sensa essere omertosi. Che sia finita la loro storia idilliaca con la nuova giunta comunale???!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma se i commercianti di piazza cominciassero a togliere le macchine dalla piazza? Si lamentano ma non fanno niente per incentivare i clienti a venire nei loro negozi.

    RispondiElimina
  8. ma è lo stesso commerciante che non avrà più l'affitto per la biblioteca? Non sarà mica che si lamenta per questo?

    RispondiElimina
  9. Si lamenta perché finalmente ha capito con quali persone ha e avrà in futuro a che fare, persone che non glie ne frega un accidente dei commercianti, artigiani, e tutte le altre attività produttive.
    Badano soltanto a tirare a campare perché incapaci, insensibili, nullafacenti, puerili, gelosi delle, queste si, loro attività fregandosene delle altre.
    Si tornasse a votare domani, sai i calci nel sedere piglierebbero!

    RispondiElimina
  10. Tu intanto continua a prenderli e anche se strilli tanto ricordati che raglio d'asino non arriva mai in cielo.

    RispondiElimina
  11. Io continuo a prenderli, signora o signorina? .... perché tale sei cosa credi!
    Provaci tu a darli o sinanche tuo marito, poi vedi dove gli finiscono i coglioni.
    E comunque vedo che si conferma la natura con cui siete fatti o fatte, quella di rispondere "non rompere i coglioni" ad una anziana di 82 anni, quella di rifilare calci a cittadini.
    Ma attenzione!! fai molto bene attenzione poiché la corda troppo umida poi si strappa.
    Devo frequentare molto più assiduamente gli uffici comunali per osservare più da vicino gli occhi di certe si dette "signore".

    RispondiElimina
  12. Sta calmo solidale gasperino perchè rischi un travaso di bile. Potresti sporcare pure questo blog come hai fatto con tutto quello a cui ti sei avvicinato. Vai a vomitare altrove no? Non hai il tuo angoletto buio? non ti ricordi più? Torna lì a prenderti a schiaffi come sai fare tu dai.

    RispondiElimina
  13. Redazione Magliano Democratica18 marzo 2010 22:13

    preghiamo l'utente "solidale" ad usare un modo di dialogo più consono alla sua educazione che siamo sicuri è migliore di quella che ha mostrato in questo frangente.
    non vogliamo arrivare a inziare l'operazione di pulizia di commenti offensivi nei confronti di terze persone che non hanno nulla a che fare con il dibattito soprastante.
    una richiesta che facciamo a tutti cortesemente: manteniamo le buone maniere e l'educazione nel rispondere come è stato fino ad ora.
    grazie

    RispondiElimina
  14. Redazione Magliano Democratica18 marzo 2010 22:15

    ovviamente lo stesso avvertimento vale per l'utente che invece si firma "anonimo" delle ore 22:13.
    in questo caso oltre alla mancanza di rispetto per il prossimo siamo di fronte a una vera istigazione.
    cortesemente non costringeteci a cancellare.
    grazie ancora

    RispondiElimina
  15. Redazione Magliano Democratica18 marzo 2010 22:16

    correzione: 22:09

    RispondiElimina
  16. Forse quello sistemato in un angolino buio e profondo sei tu e come hai visto un poco di luce sei risalito in superfice.
    Da tempo non ti si rivedeva
    Come mai? fascistamente non funziona più come una volta?
    Stai lontano che dove ti affacci lasci le tue feci puzzolenti.

    Ed ora ti do pure un consiglio "amichevole", sono intenzionato a far piangere qualcuno, qualcuno che diciamo, va troppo sul personale come hai fatto tu citando, storpiandolo, il mio cognome.
    Allora bada che ho conoscenze dove potrei risalire immediatamente all'autore, come in questo caso.
    Ricordi quando dicevo stateve acquort? da ora in poi non lo dirò più.

    RispondiElimina
  17. solo di passaggio18 marzo 2010 22:26

    vorrei fare una critica a blog sabinamente che prima era solito mettere da dove riprendeva le proprie fonti ora non più per non dare vantaggi probabilmente ai suoi diretti avversari politici.
    forse stessa cosa può dirsi di incontri che però è e rimarrà l'unico mezzo di informazione cartaceo di questo paese quindi si spera non di parte

    RispondiElimina
  18. CARLO GASPERINI.18 marzo 2010 22:35

    "preghiamo l'utente "solidale" ad usare un modo di dialogo più consono alla sua educazione che siamo sicuri è migliore di quella che ha mostrato in questo frangente."

    Come tu ormai sai, mi adatto molto bene a queste personcine sensibili (nelle parti intime), educate (quando son da soli), non ho bisogno di nascondermi per mandarle a quel paese.
    Hai visto il signor Busi?
    ecco, io sono un forte estimatore di quell'intellettuale che manda affanculo senza alcuna remora reverenziale anche il papa; figuriamoci se mi formalizzo con questi residui di topi.
    Anzi, vuoi te lo confessi?
    Non sai quanto stimolino la mia immaginazione facendomi scrivere cose che mai avrei pensato potessi "partorire"; è come sniffare cocaina per un cocainomane, gli stimoli si decuplicano e spedirli a quel paese è una soddisfazione indescrivibile, quasi il culmine di un aplesso.
    Comunque fanne ciò che vuoi.
    Ciao compagno.

    RispondiElimina
  19. Lascia stare "solo di passaggio", oramai son belli e lessi, non hanno che da andare a scopiazzare a destra e a manca; son senza idee come lo sono sempre stati.
    Son rimasti i figli ed i loro padri, spirituali e non, a scriversi ed a leggersi.
    In sintesi:
    Una pena.

    RispondiElimina
  20. E comunque una risposta dettagliata la voglio dare a quel bell'imbusto che mi suggerisce il mio angolino.
    Questi i dati delle frequense sul mio blog alle ore 22,50 di oggi:

    visite oggi mese trend
    88 1436 5,1%
    Pagine 166 3510 15,6%

    Come vedi mica son tanto solo?

    Pensa seriamente a te piuttosto.

    RispondiElimina
  21. Aime' tanta gazzarra per nulla.
    In fondo ci sono altri commercianti che hanno comunque subito enormi danni da questi "lunghi" e mal gestiti lavori ma si sono chiusi nell'omerta' perche' schierati,lamentandosi nei loro "capanelli" in piazza ma,facendo poi come si dice in genere, "buon viso a cattivo gioco con il padrone/i".
    Bene ha fatto chi ha trovato il coraggio di denunciare in modo anche simpatico direi la questione di questi lavori lunghi e in alcuni casi "approssimativi".
    Ma credo ci si dovra' abituare,vedo scendere sempre di piu'il valore della democrazia in questo paese e salire invece quello dello schierarsi a codazzo e decidere senza sensibilita' verso i cittadini del paese stesso.

    RispondiElimina
  22. Un altro che si è registrato solo per scrivere idiozie. Forse anche i gestori di questo blog dovranno correre ai ripari prima che questo diventi il nuovo muro del pianto dei soliti personaggi in cerca d'autore. o forse lo scopo di questo blog è solo quello?

    RispondiElimina
  23. Ma perché non vai a scrivere su fascistamente?
    Qui non ti vuole nessuno ancora non l'hai capito?
    Non è il tuo posto e il tuo obiettivo è soltanto quello di insozzare.
    pussa via.

    RispondiElimina
  24. Assolutamente no. Come vedi appena possiamo le stupidaggini le cancelliamo. In questo ci stiamo differenziando rispetto a quello che hanno fatto gli altri fino ad una certa data. Le stupidaggini sono stupidaggini. Sempre. Perciò




































































































































































































    Stai tranquillo. A differenza di quello che è accaduto in passato ci siamo prefissati l'obiettivo di tenere alla larga sciocchi e sciocchezze. Perciò un paio di commenti indegni sono finiti nel cestino. E' questa la linea che ci siamo dati dall'inizio. Perciò può stare tranquillo l'ultimo commentatore. Il nostro scopo è quello di informare, sull'attività del nostro partito, dei nostri movimenti e più in generale di Magliano. Permettici la domanda però: perché non avevi tanta premura circa un anno fa quando i blog pullulavano di commenti feroci verso chiunque non la pensava come chi amministra ora. Stai certo i toni che sono stati usati per anni qui non troveranno spazio. Dacci solo il tempo di leggerli e se pesanti ed inopportuni li cancelliamo.

    RispondiElimina
  25. Caro anonimo delle 16.49 qui le porte sono aperte a tutti. Bisogna che lo capisci anche tu. "Pussa via" non è un'espressione che si addice alla linea che ci siamo dati

    RispondiElimina
  26. Francesco Di Basilio19 marzo 2010 17:28

    Questo deve essere un luogo di confronto serio e sereno e soprattutto ci deve servire per informare la gente su ciò che avviene a Magliano e sulle idee e proposte del nostro circolo PD. Abbiamo deciso di aprire questo blog per confrontarci con la società e qui noi non metteremo nessuno alla porta anche se le sue opinioni non sono da noi condivise. Tutto qui.
    Rivolgo però un invito alla moderazione dei toni, lo ripeto per noi i cattivi esempi non sono un modello da imitare, noi dobbiamo in questo essere ancora una volta "diversi" e pensare a questo luogo come un luogo di confronto di idee e non di scontro. faccio questo appello anche considerando il fatto che a noi del PD di Magliano non sono mai piaciute le sterili accuse e i megafoni sempre accesi per fare "caciara" noi abbiamo in mente un nuovo modo di fare politica. Tuttavia mi fa un pò sorridere chi oggi invita alla moderazione e ierei invece stava in prima fila ad inveire. Insomma noi non abbiamo mai e dico mai cambiato idea e ringrazio a nome della segreteria l'intera redazione di MD per il lavoro che stà svolgendo con professionalità, abnegazione e rispetto di tutte le idee.

    RispondiElimina
  27. mentre qui si discute in piazza il commerciante monti ha prontamente tolto di mezzo il cartellone protesta.
    vergogna? oppure timore del padrone? i disagi sono già finiti?

    RispondiElimina
  28. Anonimo ha detto...
    "Sta calmo solidale gasperino perchè rischi un travaso di bile. Potresti sporcare pure questo blog come hai fatto con tutto quello a cui ti sei avvicinato. Vai a vomitare altrove no? Non hai il tuo angoletto buio? non ti ricordi più? Torna lì a prenderti a schiaffi come sai fare tu dai."
    18 marzo 2010 22.09

    Io a questo signore la bile glie la vomiterei su quella facciaccia da delinquente che si ritrova.
    Magari sapessi chi fosse, anche se al 99% credo di saperlo.
    Un frustrato e codino; sapete chi sono i codini?
    Non i cuccioli dei maiali, quelli sono i cotini, ma i baciapantofole leccapiedi di monsignori e papaveri che ancora girovagano per le piazze dei piccoli centri.
    Cosa c'entrava ad esempio la presenza del vescovo in ospedale alla inaugurazione delle sale operatorie! che forse nelle varie università cattoliche, cliniche dai nomi altosonanti quali "Regina Angelorum", "Cristo Re" etc. etc. hanno mai invitato sindaci, presidenti di provincia, Governatori di Regione?
    Mai!!
    soltanto quando c'è da prendere soldi pubblici sono lascivi.
    Ma questo è un altro argomento.

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione