domenica 16 gennaio 2011

Il Pd sulla vicenda LSU


clicca sull'immagine per leggere l'articolo integrale

9 commenti:

  1. Per chi avesse la memoria corta, vorrei ricordare la strumentalizzazione che ne fecero alcuni degli attuali amministratori allora minoranza.
    Una vergognosa strumentalizzazione consapevoli di ingannare questi 34 lavoratori riversando tutta la responsabilità sull'allora sindaco Lini.
    Una strumentalizzazione capeggiata in particolare dallo attuale assessore con delega al personale che non disdegnò mescolarsi, esso sedicente iscritto alla CGIL e facente parte della RSU della sua categoria, ad un sindacato autonomo aderente ai COBAS pur di scontrarsi contro quegli incolpevoli amministratori.
    Ricordiamo benissimo la sua signora capeggiare un gazebo posto in piazza per raccogliere quelle firme; quelle firme assessore sono ancora depositate in comune, le hai più riviste? esse son valide come lo furono allora, cosa ne stai facendo? le hai usate per sistemare la tua signora al calduccio? non avrei avuto nulla in contario se invece di prelevarla da un servizio e porla in un'altro, avessi compilato una graduatoria di intesa con i rappresentanti sindacali di questi lavoratori, ed a turno ruotare tutti per i vari servizi che tali lavoratrici e lavoratori svolgono.
    Stai accumulando un po troppe negligenze (definiamole così), quella di avere sollecitato un sindacato (cobas) diverso da quello cui sei iscritto, quello di avere favorito una persona a te cara a scapito forse di qualche altra che sicuramente gli sarebbe spettato con più diritto, quella di essere un amministratore con tale delega e che non sei stato e non sei capace di proporre una benché minima iniziativa volta a soddisfare diritti di questi lavoratori, diritti ormai maturati da tempo.
    L'ennesima vergogna di questa amministrazione; davvero un bel record di negatività, talmente numerose che neanche in 65 anni si cumularono si tante.

    RispondiElimina
  2. non si puo' prendere in giro la gente in eterno

    RispondiElimina
  3. chi si è rotto le p....17 gennaio 2011 12:14

    l'assessore si è sistemata la moglie a discapito degli altri LSU,il presidente della Municipalizzata ha sistemato la figlia nella nuova farmacia,adesso sotto a chi tocca.......

    RispondiElimina
  4. avete ragione ma vorrei sapere dove' l'opposizione vi svegliate per favore e vi fate sentire dove sono i manifesti'?eppuri fai il tipografo suuuuuuuuuu

    RispondiElimina
  5. Antonello giudicava male lini lui e' peggio vede solo i suoi affari compresa la moglie

    RispondiElimina
  6. cittadini attento18 gennaio 2011 12:37

    per chi non lo sapesse, la moglie dell'assessore ha dei certificati medici per le allergie (veri). non come quelli di qualcun altro, che lini ha sistemato. anzi, con il lavoro che faceva, gli è venuta anche l'asma allergica bronchiale, e questo la vecchia amministrazione e il medico del comune lo sapevano, ma non gli è mai fregato niente, anzi se potevano lo facevano apposta a fargli fare determinati lavori. quindi, ripeto, prima di parlare verificate le cose come stanno, soprattutto chi gestisce questo blog che sa come stanno le cose.

    RispondiElimina
  7. Ma che c'entrano i certificati, bene sono veri e allora??
    Se si doveva spostare si doveva proprio mettere in ufficio?
    Chi si mette in politica deve rispondere a queste domande e non cambiare il discorso in questa storia non c'entrano niente i certificati veri ma solo l'opportuinità di spostare un proprio famigliare da un posto ad un altro favorendolo di fatto a discapito di altri....per chi è sotto certificato ci sono molte altre postazioni per LSU ma chissa perchè si è scelta proprio questa?

    RispondiElimina
  8. Questa se la poteva risparmiare questo signore o signora "cittadini attento"; esso dimentica che un certificato non ha alcun valore se non prodotto non solo da un medico, ma da una commissione che ne stabilisce un eventuale e determinato stato permanente, ma anche temporaneo di inabilità.
    Ha queste caratteristiche tale certificazione?
    Se si nulla da eccepire; se no, dovrebbe ritornare dov'era, nel frattempo comporre una graduatoria ed in base ad essa effettuare quegli spostamenti che occorrono al miglior funzionamento di servizi comunali.

    RispondiElimina
  9. come puoi giudicare se gli altri certificati sono falsi?e quelli di tua moglia sono veri?stai attenta potresti prendere una denuncia

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione