lunedì 10 gennaio 2011

Sanità: Montino propone una moratoria di 10 giorni per il piano di riordino

"Credo sia necessario che i direttori generali non chiudano gli atti aziendali che danno attuazione al piano di riordino e ne sospendano l'efficacia per un periodo brevissimo , da 7 a 10 giorni. Una breve moratoria necessaria ad individuare i correttivi necessari ad evitare contrapposizioni con la popolazione interessata dai tagli e dalla chiusura degli otto pronto soccorso, senza deragaliare dalle coordinate e dagli obiettivi previsti dall'accordo con il Governo". Lo dichiara il presidente Gruppo Pd alla Regione Lazio Esterino Montino. (Segue)

Nessun commento:

Posta un commento

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione