giovedì 10 febbraio 2011

Montino:"La Polverini continua con presunzione e incapacità di mediare"

Esterino Montino (Capogruppo PD alla regione Lazio):"L’atto principale del governo Polverini è stato un piano sanitario che scontenta tutti. E nonostante i nostri ripetuti appelli, sembra si voglia continuare con la strategia delle scelte calate dall’alto, senza concertazione, senza confronto. Con arroganza, presunzione e assoluta incapacità di mediare.
Guardate, noi sulla sanità del Lazio siamo stati chiari e, se volete, anche indulgenti: sapevamo infatti che il percorso di risanamento iniziato dalla nostra Giunta di centrosinistra doveva proseguire. Noi abbiamo raggiunto alcuni importanti risultati, soprattutto dal punto di vista della ristrutturazione delle finanze, ma sapevamo che c’erano ancora tanti passi da fare per riformare dal profondo una sanità ancora malata, con problemi che arrivano da molto lontano e che sono difficilissimi da affrontare. Abbiamo dimostrato nonostante fossimo quotidianamente ricattati dal governo, la capacità di risanare i disastri di Storace.
Abbiamo quindi mostrato la nostra volontà anche dall’opposizione di collaborare indicando alcuni passi indispensabili per riformare il sistema sanitario del Lazio: in primo luogo, l’esigenza di riequilibrare l’offerta sanitaria dal punto di vista territoriale. Esistono infatti intere zone della regione abbandonate, completamente senza servizi, in cui i cittadini sono costretti a percorrere decine e decine di chilometri per trovare cure adeguate, a fronte delle sovrapposizioni, delle sacche di spreco e posizioni di rendita presenti .
Si è scelta insomma una strada insidiosissima, perché una macchina complessa come la sanità del Lazio – lo sappiamo bene - non si governa a colpi di scure e decisioni unilaterali. Serve invece la ricerca faticosa di un confronto con tutti gli attori della sanità, con i cittadini, con le rappresentanze sindacali, oltre che con le forze politiche di minoranza."

tratto dalla relazione di Montino alla Direzione del PD Lazio del 7 Febbraio

Nessun commento:

Posta un commento

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione