martedì 5 aprile 2011

Frane - Più ne cerchi e più ne trovi, incredibile situazione!

A seguito del post pubblicato ieri, continuano le segnalazioni di privati cittadini e quindi anche il reportage sullo stato in cui versa la campagna maglianese e le strade delle varie frazioni.clicca qui e guarda nel dettaglio le foto delle altre frane di MaglianoOggi è il turno di altre due situazioni, forse tra le più critiche, una delle quali interessa anche il centro storico.Di seguito le foto.
Come al solito rinnoviamo l'appello all'assessore all'ambiente Fabio Di Giamberardino, sempre più assente dallo svolgere il proprio dovere istituzionale viste le emergenze che perdurano in alcuni casi anche da più di un anno, affinchè si adoperi per un piano d'intervento per le zone colpite.
Ma come al solito, siamo convinti, appelli che andranno al vento...

Clicca sulle immagini per ingrandire

15 commenti:

  1. vorrei sapere una cosa voi che criticate tanto in 40 anni cosa avete fatto per magliano?nulla dunque fatevi un bell'esame di coscenza basta nooooooooooo?

    RispondiElimina
  2. ma 40 anni fa c'era la frana del campo sportivo? c'era la frana a santa croce?...non mi risulta!il "vento del cambiamento"....due anni e i problemi so sempre gli stessi. allora tanto il nuovo non lo sono questi amministratori!

    RispondiElimina
  3. Chi dice che nei trascorsi 40 anni non si è fatto nulla dice idiozie. Tra le tante cose fu realizzato anche l'ospedale che oggi vi siete fatti portare via!!!

    RispondiElimina
  4. E la scuola elementare?

    RispondiElimina
  5. a me risulta invece che nelle passate amministrazioni le frazioni erano invece sistemate. ricordate quando è franata la strada di chiorano? poi è stata tutta sistemata per bene. ma questi hanno la memoria corta. assessori ruggeri di giamberardinoooooooo!!!! sveglia che oltre la fontana senza corrente e senza acqua c'è altro!!!!!!

    RispondiElimina
  6. daiii che domani si riapreeee il marzio marini e si toglie la fontana...... tanto non funziona..

    RispondiElimina
  7. MANDIAMOLI A CASA! BASTA !NON POSSONO PRENDERSI GIOCO COSì DI NOI CI STANNO MANOVRANDO COME BURRATTINI MA DOMANI CHE ..... DEVE DIRE ANCORA NON BASTAAAAAAAA!SEMBRA BEAUTIFUL!

    RispondiElimina
  8. caffè corretto6 aprile 2011 09:02

    non c'è da mandarli a casa ,ma obblighiamoli a lavorare...invece di gozzovigliare in piazza davanti alla fontana(anche rotta).Questa sarebbe la punizione piu tremenda da dargli,non aver piu tempo di sedere davanti al bar farsi l'aperitivo mentre si scruta la gente che passa e criticarla.

    che punizione grande sarebbe.............

    RispondiElimina
  9. CORRETTO DOPPIO6 aprile 2011 10:26

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Redazione Magliano Democratica6 aprile 2011 11:14

    vi preghiamo di non eccedere con considerazioni che vanno al di la della discussione in merito e possono essere motivo di ulteriore polemica.
    grazie

    RispondiElimina
  11. sono di magliano ma frequento poco il paese ma la fontana "unità d'Italia" come mai non si comporta da fontana? Cosa è successo?

    RispondiElimina
  12. vorrei dire a" gion" che la fontana "Unità d'Italia"non funziona perchè "d'unità" c'è solo il nome scritto sulla fontana ,come unità del paese si è andato a fottere con la nuova amministrazione "fascista" che è riuscita a disgregare un paese intero per le loro megalomanie.

    Ripeto, non è la fontana che non funziona, ma la giunta graziani che sta portando all'esasperazione gli animi e alla deriva un intero paese.La fontana è l'emblema di come sono le cose a magliano.

    RispondiElimina
  13. fontanasenzacqua8 aprile 2011 17:37

    Chissà stamattina cosa avrà chiesto davanti al municipio il nostro sindaco al vecchio sindaco??
    Ancora Lini che lo ascolta dopo tutte le calunnie infami e volgari che ha dovuto tollerare negli anni scorsi da Graziani e company.
    Bisognerebbe iniziare ad attaccare qualche manifesto come facevano loro.... ma veramente qualcuno ci ha provato ma e' passata la ronda e via via tutti spariti... ma sta fontana quanno l'aggiustate. e dateve na svegliata..

    RispondiElimina
  14. A.A.A.cercasi sindaco8 aprile 2011 17:39

    Mi hanno detto che è un problema dell'Enel, che dipende da loro ma che ne so boh......????

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione