martedì 5 luglio 2011

Sugli LSU il sindaco non ammette le proprie responsabilità


clicca sull'immagine per leggere l'articolo di oggi

20 commenti:

  1. SPICCANO IN TUTTA LA LORO BELLEZZA E MAESTOSITA' I NOMI DEI TRE ASSESSORI SUL MESSAGGERO, IN PARTICOLARE DUE, RUGGERI ANTONELLO E DI GIAMBERARDINO.
    ONORI DELLE CRONACHE IL PRIMO E NON SOLO PER QUESTO, MA ANCHE PER AVERCI RICORDATO DI LEGGERE QUALCHE RACCONTO DEL DECAMERON.

    E MICA FINISCE QUI!! DICEVA QUEL SIMPATICONE DI "CORRADO", LA COMMEDIA CONTINUA; INFATTI DOPO LA BUFFONATA DEL REFERENDUM, QUESTO SINDACO NON CI PRIVA DEL QUOTIDIANO DIVERTIMENTO.
    D'ALTRA PARTE NON E' IL SUO HOBBY PREFERITO?

    RispondiElimina
  2. Posso capire tutto sul piano politico,attacchi,prese di posizione diverse,cruenti scontri verbali,ma quando si travalica e si va'a intaccare la sfera famigliare nn ci sto'piu'.Mi chiedo come il gestore lasci impunito questo commento insulso,di cattivo gusto e offensivo oltre il limite della decenza.

    RispondiElimina
  3. ma tu non eri quello che su questo blog non scriveva. e una vola volta lo hai fatto solo su aprile perchè eri stato chiamato in causa. allora hai preso il vizietto anche tu. forse te lo hanno attaccato gli amici del bar. e forse hai preso anche il vizietto di scrivere. sbrigate toglitelo prima che diventi anche tu un compagno. ciao sciocchino

    RispondiElimina
  4. si ho scritto su aprile e' verissimo..ma sai credo ancora nell'amicizia e l'amicizia nn ha colore politico.Poi nn lo puoi sapere,forse se parliamo di politica sn piu' di sinistra io che te..

    RispondiElimina
  5. Ma parli di questo sopra o dell'articolo sul messaggero! perché quei nomi sono scritti li e anzi, mi sembra ne sia stato omesso uno.

    RispondiElimina
  6. parlo del decamerone poi se vuoi fare lo spiritoso fallo..

    RispondiElimina
  7. poi a me del resto nn importa nulla,giusto che voi fate l'opposizione,io non ho mai chiesto nulla a nessuno,ho 52 anni sn 32 che lav nella stessa azienda,nn sn mai andato in comune a chiedere niente maiiiiiiiiiii e posso permettermi di girare a testa alta...perche' quel poco che ho fatto,l'ho fatto cn i miei sacrifici le altre cose nn mi interessano.Ma credo nell'amicizia e mi urta ma tanto quando un amico viene attaccato,nell'ambito famigliare.

    RispondiElimina
  8. Fossi sicuro che è farina del tuo sacco caro Athos, mi comporterei in una maniera diversa, ma siccome non lo è e mi meraviglio come tu ti possa prestare a simili giochetti nel prestare il tuo nome a colui che ti usa in una maniera spudorata e vigliacca, ti chiedo:
    Dove secondo te avrei intaccato la sfera famigliare! Leggo più sotto che il motivo del (TUO?) contendere sarebbe il decamerone, cosa vuoi dire, tu sai di cosa tratti l'opera più importante e conosciuta del Boccaccio? non credo perché lo sapessi non avresti scritto quelle cose nei miei riguardi, esse si passibili di una querela, perché insulso sarai te che ti sei prestato a coprire certi personaggi, come il tuo (tuo?) commento è di cattivo gusto ed offensivo nei riguardi di una persona.
    Il decameron è una raccolta di racconti (un centinaio) scritti appunto dal Boccaccio dove le tracce prevalenti sono la descrizione di episodi grotteschi con relativi goffi personaggi, tali e quali alle vicende di questi ultimi mesi in seno a determinati ambienti anche amministrativi pubblici, soltanto che quest'ultimi sono reali gli altri invece frutto dell'immaginazione del letterato, ispirati dalla vita reale nella Firenze dell'epoca.
    Torna nel tuo ovattato silenzio dammi retta.

    RispondiElimina
  9. Redazione Magliano Democratica7 luglio 2011 08:47

    rispondiamo all'utente firmatosi ATHOS specificando che i gestori del blog non hanno ritenuto di dover eliminare il commento in questione in quanto l'estensore di tale commento ha avuto l'accortezza di apporre il proprio nome, dunque riconoscibile e facilmente identificabile. qual'ora le persone indicate in tale commento si sentano in dovere di replicare o di agire attraverso vie legali sarà lo stesso estensore del commento ad assumersi le sue responsabilità. detto questo vogliamo ribadire un concetto fondamentale: da queste parti vige la libertà di espressione e di commento, a differenza di altri luoghi in cui la censura la fa da padrone. in queste pagine è possibile trovare anche commenti di segno opposto riferiti al partito democratico e ai componenti della minoranza. laddove il discussione degeneri in atteggiamenti ed espressioni fuori dal contesto dell'educazione allora i gestori del blog possono operare affinchè sia ripristinato l'ordine.
    nonostante ciò invitiamo tutti gli utenti, come fatto in altre occasioni, a non esagerare nella discussione.
    grazie a tutti

    RispondiElimina
  10. Lettore blog MD7 luglio 2011 09:21

    Bravi! Clicco "mi piace".

    RispondiElimina
  11. la civetta sur mazzolo.7 luglio 2011 14:36

    Di nuovo sul piedistallo.
    Bada che se caschi senti che botto.

    RispondiElimina
  12. stranamente questa volta i verdi di magliano sabina non sono accorsi per darvi ragione.

    ma è risaputo che questi sono come saprofiti: oggi approfittano di questo, oggi di quello.

    RispondiElimina
  13. Verduzzo (no assessore non per te!)7 luglio 2011 15:43

    Quanto vi danno fastidio sti verdi, eh!?

    RispondiElimina
  14. In verità vi dico7 luglio 2011 16:04

    Certo che la 'faculite' è una malattia contagiosa! C'è chi si eleva a difensore di attori di boccaccesche avventure e loro stessi sono bei personaggi da Decamerone.

    RispondiElimina
  15. non riuscite mai a fare un discorso serio senza offendere fate pena

    RispondiElimina
  16. Cosa fate ora vi piangete addosso, fate le povere vittime. Pensate alle vere vittime, a quei cittadini costretti a spendere i loro soldi in più e inutilmente per le vostre scelte blindate e non condivise. E avete il coraggio di offendervi? Ma vi dovretste vergognare!

    RispondiElimina
  17. se damo retta pure ai matti....7 luglio 2011 21:31

    i matti non sanno più dove sbatte la capoccia. tempi duri tempi duri.

    RispondiElimina
  18. Che risposte intelligenti, ma non sapete dire altro a vostra discolpa? Beh, d'altra parte che potete dire!

    RispondiElimina
  19. E poi fate bene, è meglio che non parlate, così evitate ulteriori figuracce. Ma non vi accorgete che siete rimasti soli: quattro gatti abbandonati, una pina da guardia e una fontana gay. Date uno spettacolo pietoso, tutto il giorno seduti lì a perdere tempo prezioso sottratto alla soluzione dei problemi del nostro paese che sta facendo la fine che avete fatto fare all'ospedale. Meditate su questo stato palese ed innegabile, poi traete le conclusioni naturali ed inevitabili: DIMISSIONI, ed in massa, così potrete usufruire degli sconti per comitive!

    RispondiElimina
  20. Mi sembra di aver letto da qualche parte lamentele per interferenze verbali nei confronti delle sfere familiari di qualcuno. Ma a chi si riferiva questo finto tonto individuo: a colui che non ha avuto problemi o esitazioni etiche ad interferire "materialmente" nelle sfere familiari altrui?!?!

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione