martedì 9 agosto 2011

Ospedale: l'attacco di Perilli a Graziani

clicca sull'immagine per ingrandire

77 commenti:

  1. dice che u rosciu sta neru.
    nun te preoccupà rosciu che tantu so tutte cazzate!!!!

    RispondiElimina
  2. E lasciatelu sta che non capisce niente.....e mario p. ancora di meno !!!!!

    RispondiElimina
  3. Ma con Bianca che è successo, ho sentito strane voci?

    RispondiElimina
  4. lei sa chi sono.9 agosto 2011 21:37

    Bianca un giorno non lontano mi darà ragione, ma sarà troppo tardi.

    RispondiElimina
  5. Ah, ecco chi ha curato il montaggio del filmato, non mi veniva il nome!

    RispondiElimina
  6. A Certo il PD ha cacciato tutti i vecchi dal partito,e ora avete visto le nuove leve???SONO DEI MOSTRI DI INTELLIGGENZA.

    RispondiElimina
  7. AVETE TOLTO DEI COMMENTI PER VOI SCOMODI ,QUESTO DIMOSTRA POCA COERENZA DA PARTE VOSTRA,E ANCHE POCA INTELLIGENZA,E VOI SARESTE IL FUTURO DI MAGLIANO? MA VERGOGNATEVI...... AVETE FATTO UNA FESTA PROVINCIALE NON PER ARRICCHIRE MAGLIANO MA PER INPOVERIRLO ANCORA DI PIÙ DATO CHE IL RICAVATO ANDRÀ AL PARTITO PROVINCIALE.VI AVREI MOLTO STIMATO SE INVECE IL RICAVATO FOSSE STATO DEVOLUTO PER QUALCOSA DI PIÙ IMPORTANTE PER MAGLIANO ,E NON PER FINIRE NELLE TASCHE DI UN MARIO......ANCHE PERCHÈ A CHIEDERE SONO TUTTI BUONI MA A DARE SONO POCHI SPECIE I NOSTRI AMICI PROVINCIALI.E VOI SIETE ANCORA LI A LECCARGLI IL CUL...PER NON PARLARE POI DEL NOSTRO PRIMO CITTADINO ,UN BROCCOLO DALL'ATTEGGIAMENTO EQUIVOCO,CHE FA FINTA DI NON CAPIRE.STATE TUTTI ROVINANDO MAGLIANO,PER FORTUNA CHE TANTI SONO USCITI DAL VOSTRO PARTITO.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. A me-mi è piaciuto il discorso di chiusura de Rosi,DA PAURA...
    QUASI MOSTRUOSO!!!!!

    RispondiElimina
  10. Della serie "I NUOVI MOSTRI"

    RispondiElimina
  11. Bravo muratore ,hai capito come funziona,ma ti sei scordato di parlare dell'accordo fatto fra minoranza e maggioranza,e dell'incontro a casa pd con u rosciu,fatto dopo la vincita della lista magliano insieme.

    RispondiElimina
  12. sotto u ficu ce nasce u ficuccettu10 agosto 2011 12:54

    Prossimamente farò una attenta analisi della realtà e vedrete che ci saranno delle novità, almeno per i più assenti da certi bizantinismi.
    Vi convincerò anche della sovrapponibilità di certe improvvisate amministrazioni.
    Grillo c'è, ci sei più?
    Fatti sentire che come notiamo il popolo ha bisogno ancora di noi.

    RispondiElimina
  13. E si, arrivano i salvatori del popolo!!!???

    RispondiElimina
  14. mattia iacobelli10 agosto 2011 15:22

    molto spesso vengono dette cose senza senso. leggo di soldi intascati da mario, leggo di maglianesi impoveriti per dare soldi al provinciale....addirittura mi hanno riferito di enel staccato all'interno della sezione. tutte assurdità chissà forse dicerie di poco conto che diventano chiacchiere non da bar ma da blog. per sapere la verità basterebbe parlare con i responsabili e tutto sarebbe chiaro e limpido come il cielo di oggi.
    chi veramente tiene a questo partito lo ha dimostrato con i fatti e non con queste chicchiere. ci sono iscritti e tanti simpatizzanti che ad occhi chiusi hanno dato soldi affinchè la festa si potesse svolgere nonostante la ripicca di un assessore e un consigliere nel voler far pagare il suolo pubblico all'interno del campo sportivo che, lo voglio ricordare, è dato in gestione alla polisportiva maglianese.
    è stato imposto il pagamento nonostante gli accordi presi precedentemente che parlavano di altro solo per una semplice ripicca. chissà magari quello che viene detto alla gente da fastidio a questi amministratori che non hanno perso tempo nel voler farla pagare al partito.
    ma il partito ha risposto e lo ha fatto con forza.
    a tutte queste dicerie di poco conto allora voglio solo dire che la verità è molto più a portata di mano di quanto sembra, ripeto basta chiedere a chi di dovere.
    voglio espimere, per finire, un ringraziamento personale a tutte quelle signore che silenziosamente e con grande abnegazione hanno lavorato, nonostante l'età, con il caldo e con fatica all'interno della cucina.
    i messaggi che sono stati lanciati a quanti sono venuti alla festa democratica è stato possibile lanciarli anche grazie al loro lavoro, che potrebbe sembrare "effimero" ma che diviene fondamentale e a cui tutti noi dovremmo solo dire rispettosamente grazie.

    RispondiElimina
  15. Bravo Mattia, certo concordo
    se questo commento è pel tipo sordo;
    vai avanti così con l'animo in pace
    e sempre tutti cliccheran "mi piace!".

    RispondiElimina
  16. L'uomo dell'arsenico10 agosto 2011 15:40

    vi abbiamo lasciato un po' di spazio su questo blog e avete rialzato la testa, la festa e finita ed ora comincia la guerra, ma quella vera saremo pronti a far saltare palazzo Vannicelli con tutto il codazzo e questa volta non faremo sconti a nessuno chi ha sbagliato paghi

    RispondiElimina
  17. Sono stato io a dire esattamente questo:
    Da venti anni che si fanno mega feste e nelle casse non c'è l'ombra di un centesimo.
    E non si può dire che si siano spesi per ristrutturare la sezione poiché come l'ho rivista dopo tanti anni di assenza, è peggiorata notevolmente e spicca ancora soltanto una cosa; la grande falce martello e stella al centro del pavimento e sono convinto che è ancora li perché murata a bollettonato.
    E visto che come un assassino ritorni sul luogo del delitto, per me era finita ieri sera con la telefonata di FDB, ricordo che si, vi, anzi, si erano dimenticati di pagare la luce e l'enel la staccò o inviò un sollecito di pagamento.

    RispondiElimina
  18. mattia iacobelli10 agosto 2011 15:49

    caro pasquino no, il mio commento non è riferito al "tipo sordo" come lo definisci tu, ma ai tipi sordi, vale a dire a tutti quelli che stanno facendo del tutto per far vacillare qualcuno o qualcosa.......roba di poco conto.
    in queste sere ho imparato a dialogare con molta gente che nemmeno conoscevo...tanti signori e signore che vedevo per la prima volta, e con loro ho avuto modo di rendermi conto che la gente si aspetta altro e non queste sciocche chiacchiere.
    colpa forse anche nostra che in fondo ci mettiamo la faccia e abbiamo la forza di mettercela.
    dobbiamo crescere anche in questo e cresceremo, tutti quanti dai più giovani ai più anziani, i senatori, per dimostrare che il vento sta cambiando sul serio.
    francesco di basilio è giovane ha solo 31 anni, ma nel panorama politico locale, nonostante i difetti che come ognuno di noi esseri mortali può avere, ha già dimostrato ampiamente di meritare il rispetto e la fiducia di tutti.
    nonostante uno stato di salute precario ha indossato le vesti di quello che con il sudore della fronte, e non in senso letterario, ha portato a compimento una festa democratica come quella che sempre è stata fatta a magliano.
    il merito è di tanti, da chi ha lavorato dietro le quinte a chi si è messo in prima fila, ma già questo deve essere motivo di orgoglio, perchè in molti hanno recepito un messaggio che qui vuole essere ignorato ma che c'è e sarà sempre più forte con il tempo: qualcosa è cambiato, almeno a casa nostra.
    grazie e scusa per il "pistolozzo":-)

    ps.
    un saluto a marco cortella e a fabio refrigeri!:-)

    RispondiElimina
  19. Che fine ha fatto la vecchia bandiera rossa ricamata da Enni Vivadio!! e l'asta che la sorreggeva? quella era un'asta con il simbolo del PCUS, dove spiccava in ottone cromato la falce, il martello, la stella, poggiati su di un libro, il tutto con un contorno di spighe di grano.
    E quel quadro a giorno dove erano affisse foto di giornale con Mattiazo, Tramini, Salvati, fotografati con le catene ai polsi?
    VERGOGNATEVI!!! PER VOI LA STORIA NON ESISTE E COME AVETE DISTRUTTO IL PASSATO DISTRUGGERETE IL PRESENTE.

    Adesso cancella anche questo, non farlo leggere a nessuno, ne tanto meno a perilli.

    RispondiElimina
  20. CHI VUOLE AGIRE NEL PRESENTE CANCELLANDO IL PASSATO, NON AVRA' CERTO FUTURO

    RispondiElimina
  21. "è stato imposto il pagamento nonostante gli accordi presi precedentemente che parlavano di altro solo per una semplice ripicca. chissà magari quello che viene detto alla gente da fastidio a questi amministratori che non hanno perso tempo nel voler farla pagare al partito."

    Questo lo avete riferito a Perilli? se si di una gravità inaudita le affermazioni fatte da questi a favore del sindaco; "un amico di cui godo ottimi rapporti istituzionali e personali, dove tutto quello da lui fatto per l'ospedale, lo ha fatto in buona fede, dove è stato vittima, fidandosi, dei Cicchetti e Nobili.
    Coerenza?
    Vai, vai a ripassarti cosa voglia dire coerenza.

    RispondiElimina
  22. mattia iacobelli10 agosto 2011 16:22

    chi scrive queste anonime massime non ha di certo ben recepito il messaggio o ha forse un pò confusione nella testa.
    questo però mi fa sorridere, perchè prima leggo commenti di forte critica al pd che parlano di rinnovamento impossibile con i vecchi senatori del partito provinciale e regionale, oltre che locale, poi leggo commenti che invece dico l'esatto contrario: "CHI VUOLE AGIRE NEL PRESENTE CANCELLANDO IL PASSATO, NON AVRA' CERTO FUTURO".
    sempre premesso che nessuno ha mai avuto di azzerare qualunque tipo di passato o ricordo (e ve lo dice qualcuno che ha avuto un pezzo della propria famiglia che è morta per questo partito a magliano e di cui onestamente vado orgoglioso),
    allora signori miei mettetevi daccordo, perchè non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
    e comunque ricordate che c'è sempre una via intermedia....a buon intenditor poche parole.

    RispondiElimina
  23. bella ciao con la faccetta nera10 agosto 2011 16:23

    scusatemi,qui vi attaccate l'uno con l'altro senza andare a vedere cosa succede al presidio e cosa rimane,penso che cosi facendo nn si riuscirà mai a sollevare magliano da questa catastrofe,ricordate che l'unione fa la forza.una cosa è certa,le promesse dette dalla polverini al nostro sindaco,nn sono state mantenute,ma bisogna vedere se è vero che le aveva fatte!!!!!!!!!!forse se l'amministrazione comunale continua a declassare magliano di sicuro diventeremo una frazione di poggio mirteto.volete rimboccarvi le maniche e inziare a lavorare sul serio per mandare a casa il sindaco e i suoi seguaci?più si va avanti e più i danni saranno complicati da risanare.BUON LAVORO!

    RispondiElimina
  24. Detto per inciso, quella bandiera costruita artigianalmente da Enni, fu donata alla sezione sotto la mia segreteria; avrebbe avuto una storia come l'ha quella affissa nella parete in fondo al salone, quella bandiera è un cimelio e la tenete li, impolverata e sporca, coperta da manifesti che chissà, forse vi vergognate di tenerla esposta.
    Quel cimelio è la bandiera che Armando Mattiazzo, fratello minore di Aristide, issava sulla punta di un grande noce nel terreno della cooperativa ai Piani, e quando i carabinieri intimavano al presidente Mauro Massoli di rimuoverla, rispondeva: "io non riesco ad arrampicarmi fin lassù, andateci voi". E i carabinieri facevano retromarcia.

    Ma a voi cosa cavolo ve ne frega! non è il circolo dell'effimero?

    RispondiElimina
  25. Se non la pianti di andare continuamente a controllare i vari IP tu diventerai pazzo credimi. D persone che scrivono ne siamo diverse e non tutte si può pretendere siano a voi favorevoli, voi circolo intendo e non PD.
    Ti è poco più chiaro adesso?

    RispondiElimina
  26. mattia iacobelli10 agosto 2011 16:37

    esatto è proprio questo il punto. hai ragione, e mi riferisco al commento di bella ciao con la faccetta nera.
    però vorrei aggiungere solo una cosa, una cosa che ho avuto modo di dire anche ai tanti che si sono lamentati di questa amministrazione e di questa minoranza.

    magliano ha bisogno di uscire da questo crisi, e i maglianesi tutti devono cominciare a capire che in ballo c'è il nostro futro. buona parte lo abbiamo fatto fuori, e i fatti oggettivi lo dimostrano.
    sta a noi capire quanto sia importante ora "la partita", e se le cose non stanno andando come vorremmo, prendiamo coscienza, informiamoci, partecipiamo, prepariamoci. torniamo a sentire la cosa pubblica come cosa nostra. serve un aiuto che può venire solo da nuove forze, dalle persone.

    RispondiElimina
  27. Prima date una sistematina dentro al PD. Non si può pretendere di risistemare Magliano se in quattro non riuscite ad andare d'accordo;
    le cause si conoscono e occorre le rimoviate.
    Organizzare una festa è impegnativo ma non difficile. Organizzare un partito lo è molto di più.
    Togliete o modificate quel "contro" sostituendolo con "a favore" e vedrete che il gioco è più semplice di quanto non si creda, basta eliminare i pregiudizi.
    Per oggi basta, la lezione finisce qui.

    RispondiElimina
  28. IL GURU HA PARLATO.

    RispondiElimina
  29. A GASPERI ME FA RIDE MATTIA QUANDO DICE CERTE COSE....HA HAA HAA
    VE LE RACCONTA A VOI ,NON CERTO A ME CHE HO ASSISTITO,QUANDO MILITAVA CON QUELLI DI MAGLIANO INSIEME.PENSA AVEVA FATTO LUI ANCHE IL MANIFESTINO RIGUARDANTE IL CIMITERO E ANDAVA IN PERFETTO ACCORDO CON ALFREDO.FORSE HA DEI VUOTI DI MEMORIA...QUESTO MI PREOCCUPA.POI DATO CHE MAGLIANO INSIEME LO HA ESCLUSO PER LA SUA POVERILITÀ HA CAMBIATO BANDIERA.SPERIAMO CHE ALLE PROSSIME COMUNALI LO CANDIDANO A SINDACO ALMENO MAGLIANO SPARIRÀ DALLA CARTINA GEOGRAFICA.HA HAA HAA

    RispondiElimina
  30. Bravu ste persone schifose vanno sputtanate!!!!!

    RispondiElimina
  31. mattia iacobelli10 agosto 2011 17:52

    solo gli stolti non cambiano idea. peccherò di incoerenza? pazienza, forse è contagioso in questo paese. ma mi ritengo fortunato perchè ho avuto la capacità di capire per tempo e senza chiedere nulla a nessuno da quale parte fosse l'ipocrisia e la menzogna.
    chi pensa che io stessi li per aspirare a qualcosa si sbaglia di grosso e per primo ho voluto subito prendere le distanze da questo. chiedetelo al vostro sindaco o all'assessore ruggeri che venne sotto casa mia per convincermi a presentarmi per le provinciali. chiedetelo a loro.

    come al solito prima di aprire bocca e dare fiato, meglio conoscere le cose, perchè da come parli forse di cose ne conosci veramente poche sia di me che della mia breve storia pubblica. o probabilmente sei solo uno sciocco provocatore che preferisce le chiacchiere per sperare che al sottoscritto saltino i nervi. mettetevi l'anima in pace, sono molto più coriaceo di quello che credi o credete.
    la gente pretende qualcosa di più da tutti, iniziate voi che siete gente matura a dare il buon esempio a noi che siamo gli ultimi arrivati.

    RispondiElimina
  32. ammazza quante presenze su sto blog.state superando tutti gli altri ,ma che ci scrivete?

    RispondiElimina
  33. Certo che per cercare di fare strada (e non ci riuscite) avete l'abitudine di sparare sulle PERSONE MIGLIORI, e Mattia è una di queste! Vergognatevi, cercate di fare bene le cose voi per andare avanti, e non screditando chi è MOLTO MEGLIO DI VOI!
    Siete persone che potete stare solo nei cessi, dopo i commenti che siete stati capaci di scrivere, e cioè nelle vostre case!

    RispondiElimina
  34. dice che u sindicu ha risposto ar pd e perilli............ahhhhhhhhh.......è stato zitto sull'ospedale ma quannu se tratta de mettese a fa a tichetta cor pd è sempre u primu...cittadinu

    RispondiElimina
  35. vedete nella vita esistono varie persone ognuno con il proprio carattere, ognuno con il loro modo di pensare.ho qualche anno di esperienza sia nel sindacato, sia nel lavoro. ne ho viste migliaia di persone con cui ho scambiato idee politiche, problematiche e non mi rimane difficile accettare chi non la pensa come me nel rispetto giustamente dell'educazione.Spesso mi è capitato di giudicare delle persone per il modo di fare e poi fare gli stessi errori ma sono convinto che la gente ti accetta per quello che sei non per quello che vuoi sembrare di essere. è per questo che non sopporto e non sopporterò mai la falsità e magliano di persone pronte a sputare in faccia alla gente o dire male ce ne sono anche troppe ecco perchè non stiamo andando da nessuna parte.una delle cose che ho sempre ammirato nelle persone è chi lavora sodo senza apparire. questa si chiama UMILTA'. quanti la conoscono?

    RispondiElimina
  36. Caro Niccodemo altri tempi, altre persone, altri ideali.
    Ho provato ad esempio per quello che mi riguarda portare le idee che tu dici; è un circolo chiuso, tre o quattro persone che fanno quello che ca... vogliono.
    non guardare la festa, ripeto, per organizzarla non ci vuole molto, ma organizzare come si deve un partito è diverso.
    Ogni persona ha la sua cultura, le sue esperienza, i suoi problemi; l'ideale, almeno come noi lo intendevamo non c'è più.
    Non è una provocazione, ma tutto sembra effimero.
    Tu ad esempio, ci capisci qualcosa col PD?
    Ho a memoria un intervento di Lionello Cosentino che ricordo da quando era giovane e teneva riunioni nella sezione ferrovieri a Roma Esquilino, un intervento sulla sanità, bene, non c'è un progetto di questa a livello nazionale, tanto che il 13 Settembre ci sarà un convegno su questa materia.
    Capisci allora quanto sia difficile comunicare? e se ci metti la presunzione di tanti, hai il quadro completo di cosa stiamo parlando.
    Ciao.

    RispondiElimina
  37. auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

    RispondiElimina
  38. che ce vole a fa una festa, vajelo un po a di a chi stava davanti o foco!

    RispondiElimina
  39. In genere i cani sono animali intelligenti, ma tu sei venuto male visto che ripeti sempre lo stesso verso.

    RispondiElimina
  40. auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!!!
    l'originale

    RispondiElimina
  41. Ma che me tocca stà a sentì,
    ste bojate da sta bocca lì.
    Pe fa 'na festa come quella Rossa,
    te deve da spaccatte puro l'ossa.
    Pe uno che n'ha mosso mai mollica,
    che cacchio pò sapenne de fatica.
    Startr'anno vié giù co' tuta e attrezzi,
    pe sentitte come noi ridotti a pezzi.
    Parole, frasi, scritti, solo parlà,
    ma quanno te metti 'n pochetto a lavorà!

    RispondiElimina
  42. sembrava che sti blog stavano pe chiude invece guarda un po come hanno ripreso a informà!!!!

    RispondiElimina
  43. ALLORA A CHI VANNO I SORDI DE A FESTA DEMOCRATICA?????

    RispondiElimina
  44. Che vai cercanno10 agosto 2011 21:37

    Che te frega?

    RispondiElimina
  45. je frega je frega10 agosto 2011 21:40

    è che spera de pijasseli un po lui pe arrotonda la mesata

    RispondiElimina
  46. Vedi mio caro qualunquista d'un pasquino, è inutile scopiazzi rime a dritta ed a rovescio, resti solo e sempre un regazzetto che cerca a ragionà senza intelletto, credendo ancora risolva tutto il fascio.
    Facendoti dono di tale strofa estemporanea da me composta, ti dico seriamente.
    Se proprio non puoi fare a meno a rispondere ad una mia qualsivoglia opinione, cerca di farlo seriamente, altrimenti la prossima volta te becchi improperi come meriti.
    Delle tue sciocchezze che scrivi presumendo esse siano versi ironici, di fatto sono frasi qualunquiste come dicevo e fasciste.
    Pensa invece ai gravi problemi che dovremo affrontare prossimamente con questo governo, con i tagli indiscriminati allo stato sociale, ai deboli di questo Paese.
    Altro che strofe e strofette.
    Al lavorare pensaci tu stronzo, che cazzo ne sai tu delle persone. Tu sei di quelli che dietro ad un'auto che viaggia lentamente ti metti a suonare come un pazzo senza chiederti del perché quel signore o signora alla guida vada così lento.
    Sei lo specchio di questa società disattenta ed egoista.
    Cosa vorresti avere visto, mi mettessi davanti al fuoco? e perché lo avrei dovuto fare? quello che ho fatto è stato anche troppo e se non ci fossi stato allora si, sarebbe stata proprio una sagra delle frittelle di mezzagosto.
    Dammi retta, la prossima volta saltami.

    RispondiElimina
  47. "è stato imposto il pagamento nonostante gli accordi presi precedentemente che parlavano di altro solo per una semplice ripicca. chissà magari quello che viene detto alla gente da fastidio a questi amministratori che non hanno perso tempo nel voler farla pagare al partito."

    Questo lo avete riferito a Perilli? se si di una gravità inaudita le affermazioni fatte da questi a favore del sindaco; "un amico di cui godo ottimi rapporti istituzionali e personali, dove tutto quello da lui fatto per l'ospedale, lo ha fatto in buona fede, dove è stato vittima, fidandosi, dei Cicchetti e Nobili.
    Coerenza?
    Vai, vai a ripassarti cosa voglia dire coerenza.

    A pasquì, dai risponni te co le rime.

    RispondiElimina
  48. o quando gli dici la verità lo vedi come si altera. forse forse lo sa anche lui che nun ha mosso mai mollica indi per cui nun conosce la fatica.

    RispondiElimina
  49. uno che ti conosce molto bene11 agosto 2011 01:33

    (Vai, vai a ripassarti cosa voglia dire coerenza).Sei piu? falso tu che una carta moneta da 2 euro e tu vieni a dare lezione di coerenza accoppiati
    con il moralista lo sai che bel abbinamento

    RispondiElimina
  50. Co le rime belle e bone
    te rispondo rosicone;
    se ar Perilli movi guerra
    fallo co le cianche a terra,
    e nun te nasconde in rete,
    dillo 'n faccia, fatte vede!

    RispondiElimina
  51. ALLORA A CHI VANNO I SORDI DE A FESTA DEMOCRATICA?????

    RispondiElimina
  52. Ma che bello spettacolo! che degne persone appartengono a questo partito! siete la feccia di quella che una volta si definiva sinistra; falliti in politica! occultati dal web.
    Fatti vedere tu fascista, si fascista perché soltanto loro si nascondevano per la vergogna.
    E in quanto a pasquino, continua con le tue barzellette, questo partito ne ha proprio bisogno per risollevarsi un po.

    ps-
    Per partito chiaro, intendo parte di questo circolo, così come parte di quello sabino; in sostanza quello rappresentato da parte di coloro scrivono su questa pagina, e cioè la feccia.

    RispondiElimina
  53. "è stato imposto il pagamento nonostante gli accordi presi precedentemente che parlavano di altro solo per una semplice ripicca. chissà magari quello che viene detto alla gente da fastidio a questi amministratori che non hanno perso tempo nel voler farla pagare al partito."

    Questo lo avete riferito a Perilli? se si di una gravità inaudita le affermazioni fatte da questi a favore del sindaco; "un amico di cui godo ottimi rapporti istituzionali e personali, dove tutto quello da lui fatto per l'ospedale, lo ha fatto in buona fede, dove è stato vittima, fidandosi, dei Cicchetti e Nobili.
    Coerenza?
    Vai, vai a ripassarti cosa voglia dire coerenza.

    A pasquì, dai risponni te co le rime.

    RispondiElimina
  54. grillo parlante11 agosto 2011 11:54

    sei rimasto solo, solo come un cane non riesci piu' a connettere la prendi con tutti, mi sta sorgendo un dubbio sei arrivato alla frutta ti do un consiglio spegni il tuo pc prima che sia troppo tardi, e fatti a fare una passeggiata cosi potrai schiarirti le idee "Si odiano gli altri perché si odia sé stessi."
    cesare pavese

    RispondiElimina
  55. I NUOVI MOSTRI11 agosto 2011 12:10

    "Bravo Gasperini, prima hanno rovinato il PD e poi ora hai visto che muccacci che ci stanno???bruuuuu ""I NUOVI MOSTRI"

    RispondiElimina
  56. Noto che l'argomento interessi molto più che la festa.
    Io con perilli non devo chiarire assolutamente niente, semmai dovrebbe essere lui chiarirsi con i dirigenti di Magliano del suo partito.
    Il motivo è presto detto ma lo ripeto.
    La minoranza e pertanto il circolo PD di Magliano svolgono una determinata linea di condotta politica (per me troppo morbida ma comunque.), un intervento del consigliere regionale ad un dibattito alla festa smentisce tale linea affermando che ha stima del sindaco di Magliano, e ci potrebbe stare tutto, ha un ottimo rapporto personale ed istituzionale, tutto il casino (l'affermazione in questo caso è mia) che ha fatto per l'ospedale lo ha fatto in buona fede e che è stato ingannato da Cicchetti e Nobili, il contorno se vuoi aggiungetelo voi, come ad esempio; il referendum, il falso digiuno, la marcja in umbria, il rifiuto di collaborazione di Melilli, l'andare agli incontri con la Polverini da solo, il non riunire mai la commissione sanità del comune; ma l'elenco sarebbe inarrestabile.
    Ecco amico grillo parlante, se credi questo sia odio sinceramente non saprei cos'altro dirti se non... attenzione che la prossima volta ti becchi una martellata e ti schiaccio al muro...
    è un eufemismo eeh!!
    Buona giornata.

    scusa ancora...
    per affermare che sono solo dovresti vivere con me per dimostrarlo, ma se questa è la tua pena bene, tranquillizzati, non lo sono.
    Mentre per controllare il mio tempo al pc, altrettanto dovresti perderlo tu per controllarmi.
    a bien tôt.

    RispondiElimina
  57. "Bravo Gasperini, prima hanno rovinato il PD e poi ora hai visto che muccacci che ci stanno???bruuuuu ""I NUOVI MOSTRI"

    memmo piantatela che è meglio,

    RispondiElimina
  58. Fegatelli dappertutto
    sprizza er caro mio Carletto,
    coi nervetti a fior di pelle
    ce fa ride a crepapelle.
    N'ha capito a la sua età
    che la stizza ha dà calmà,
    sbrocca e fluttua alla deriva
    e nessuno se lo fila!

    (è un eufemismo eeh!)
    Riverisco.

    RispondiElimina
  59. Continua pasquì, c'ha bisogno sto piddì.
    sai solo dire barzellette, beato te!

    RispondiElimina
  60. "Ma che bello spettacolo! che degne persone appartengono a questo partito! siete la feccia di quella che una volta si definiva sinistra; falliti in politica! occultati dal web."

    Bravo Carlo, c'hai preso in pieno.

    RispondiElimina
  61. grillo parlante11 agosto 2011 14:07

    meglio dire barzellette che mistificare la verità
    anonimo delle 13:51 lo stesso delle 13:55 attacca e si elogia siamo oltre la frutta.

    RispondiElimina
  62. E si perche voi e Carlo invece?!

    RispondiElimina
  63. E per 'voi' intendo gli amministratori !

    RispondiElimina
  64. STATE ATTENTO CHE VE BECCO L'IP DEL PC, A PASQUI 2009 TO BECCATO PURE A TE,SE TE ACCHIAPPANO TE FANNO CASCA LI POCHI CAPELLI CHE PORTI.

    RispondiElimina
  65. aoh e basta me sembrate quattro deficienti: uno che strilla e se incazza co tutti, quello che scrive barzellette pe fa incazza quell'altro, e poi u terzu che se diverte a da u lazzichettu. ma annate in ferie e mettete e cianche a frescu che ve se spegnono i bollori

    RispondiElimina
  66. Passano tutto il giorno a scoprì chi scrive. Se ce riuscissero mi dite che cosa cambia, che hanno raggiunto? Lo stupido che sono! Scoprite tutti gli ip che volete, ma non è che migliorate!

    RispondiElimina
  67. ma non c'è mica bisogno dell'ip. certa gente è inconfodibile

    RispondiElimina
  68. E' vero, siete inconfondibili!

    RispondiElimina
  69. non te viene nemmeno un pochino il dubbio che stavo parlando di te no vero? a no tu sei l'infallibile ahahahahahaha

    RispondiElimina
  70. E' vero, sono infallibile!

    RispondiElimina
  71. o....un fallito????

    RispondiElimina
  72. "Ma che bello spettacolo! che degne persone appartengono a questo partito! siete la feccia di quella che una volta si definiva sinistra; falliti in politica! occultati dal web.

    Bravo Carlo, c'hai preso in pieno."

    Sono tornato poco fa e vedo che lo spettacolo continua.
    Ascoltate la piazza cosa dice dei nuovi acquisti del circolo, del circolo sottolineo e non del PD.
    Roba da far vomitare pure chi ha lo stomaco d'acciaio.
    Un vento si, quello che proviene dal sottosuolo....

    Continuate così, Graziani governerà ancora per venti anni.
    Ma io credo sarò già lontano.

    RispondiElimina
  73. veneto lotti parecchi anni or sono quando entro'nel partito comunista una persona allora giovane di provenienza
    socialista fece una riflessione abbiamo fatto bene a farlo entrare.
    Indovinate chi era quel giovane socialista?
    ma questa e solo l'anteprima

    RispondiElimina
  74. E' tardi, ma ti rispondo io, si io natalì, ero proprio io e di quelle idee, con quegli ideali son rimasto.
    Anzi ti aiuto con altra chicca perché per l'esattezza sono stato socialdemocratico, poi con la unificazione e successivamente la scissione, restai nel PSI per brevissimo tempo aderendo successivamente al PCI di Berlinguer.
    Poi se vuoi, se non ti annoi, ti spiego anche cosa vuol dire ad esempio marxismo, comunismo, socialismo; rammentadoti che un sistema comunista al mondo non c'è mai stato; tanti socialismi si, mai un sistema comunista.
    La prossima se vuoi ti spiego ancora meglio queste differenze.

    RispondiElimina
  75. Si poi parlace pure de Garibaldi

    RispondiElimina
  76. Mo ce pensa Tremonti a rinfrescatte la memoria stupido.

    RispondiElimina
  77. è più moderno ed attuale no?

    RispondiElimina

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione