lunedì 17 ottobre 2011

Frana del campo sportivo: 7 domande

Un problema che risale ormai al lontano marzo 2010. Da allora quello mostrato in foto è tutto quello che è stato fatto.
Ora dovremmo chiederci se è normale, visti i disagi al traffico per i residenti di una delle zone più popolate di Magliano, per tutti gli usufruitori degli impianti sportivi e per le attività commerciali di quella zona, che questa situazione al giorno d'oggi rimanga esattamente come era 18 mesi fa.
Senza considerare minimamente il fatto che la terra che in quel punto è franata si trova a ridosso di una palazzina abitata di nuova costruzione, mettendo dunque a rischio in caso di abbondanti piogge l'edificio stesso.
Un problema che sembra interessare e non poco gli abitati di quella zona e per cui il gruppo di minoranza di Rinnovamento Democratico ha deciso di chiedere spiegazioni direttamente all'amministrazione.
Ecco riportate le 7 semplici domande che abbiamo rivolto:

  • allo stato attuale sono state effettuate tutte le analisi e indagini geologiche per accertare la natura della frana?
  • esistono verbali di polizia municipale che descrivono la frana?
  • l’amministrazione allo stato attuale può chiarire quali sono state le cause e le responsabilità soggettive, laddove esistenti, di tale frana?
  • esistono allo stato attuale su questa frana pendenze giudiziarie o amministrative?
  • è intenzione di questa amministrazione procedere alla risoluzione del problema per ripristinare la viabilità interrotta da diciassette mesi?
  • esiste un progetto per la risoluzione del problema e per il contenimento di eventuali nuove frane?
  • l’amministrazione comunale è in grado di quantificare i tempi che saranno ancora necessari per risolvere il problema?

Nessun commento:

Posta un commento

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione