giovedì 3 novembre 2011

Fermiamo il centrodestra


Il centrodestra ci toglie l’ospedale e noi togliamogli la poltrona.
Il Partito Democratico di Magliano Sabina congiuntamente con i circoli di Stimigliano e Collevecchio parteciperanno alla manifestazione indetta dalla direzione nazionale PD in Piazza San Giovanni per sabato 5 novembre 2011 alle ore 14.30.

“L’intenzione di partecipare alla manifestazione nasce dall’esigenza di ripuntare i riflettori sulla vicenda legata alla riconversione del Marzio Marini, che negli ultimi mesi è stata quasi messa in secondo piano. Nelle ultime settimane abbiamo organizzato, congiuntamente con i dirigenti regionali, l’ispezione nei reparti dell’ospedale e abbiamo denunciato gli sprechi che in questo momento coinvolgono una struttura che vogliamo rimanga pubblica.
Abbiamo più volte manifestato chiaramente e senza troppi giri di parole la nostra contrarietà, a differenza di altri, per qualunque progetto che interessi la medicina cinese. Ora, grazie anche alla manifestazione “Ricostruzione. In nome del popolo italiano”, che si concluderà con il discorso del segretario nazionale Bersani, e grazie alla risonanza nazionale che essa stessa avrà, abbiamo pensato di essere presenti insieme ai cittadini di Collevecchio e Stimigliano per dare visibilità e risalto alla vicenda e denunciare l’azione sconsiderata del centrodestra e della Polverini che stanno completamente distruggendo il sistema sanitario regionale.
Abbiamo preparato uno striscione di sei metri dietro il quale sfileremo tutti insieme.

Il PD di Magliano si appella a tutti coloro che ancora credono sia importante combattere per un diritto costituzionale che ci viene ingiustamente tolto con il silenzio dei nostri amministratori, che preferiscono far battute piuttosto che prendere seriamente il problema, in un’Italia che continua a far pagare a tutti i livelli e in maniera iniqua gli errori di certa politica alle classi più deboli. Per chiunque volesse partecipare può contattare direttamente il coordinatore del circolo di Magliano, Francesco Di Basilio.”

Nessun commento:

Posta un commento

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione