martedì 24 aprile 2012

Finanziamento ai partiti, la proposta del Pd

Il Pd da una risposta concreta sul tema del finanziamento pubblico ai partiti. Oggi il segretario nazionale ha presentato la proposta che il partito presenterà in parlamento: dimezzamento dei contributi, piccole donazioni volontarie e controlli esterni e della Corte dei conti. Questi i cardini della riforma. Una risposta concreta al clima di antipolitica ed ai vari "populismi in cerca d'autore", come li ha chiamati il segretario.

Nessun commento:

Posta un commento

Saremmo lieti di rispondere ad ogni vostro quesito.
I commenti contenenti un linguaggio scurrile non verranno pubblicati.
Grazie per la Vostra presenza e collaborazione